Posta elettronica

Da DOC@SID.

Il servizio di posta elettronica è offerto e gestito a livello centralizzato dalla DET che fornisce a tutti gli aventi diritto una casella associata a indirizzi del tipo nome.cognome@unipi.it o nome.cognome@struttura.unipi.it secondo le modalità d'uso descritte sul proprio portale.

Hanno diritto ad una casella di posta elettronica:

  • tutto il personale strutturato di Ateneo (docenti e personale tecnico-amministrativo)
  • titolari di contratti a tempo determinato con l'Ateneo

I poli del SID collaborano all'offerta del servizio fornendo supporto agli utenti, gestendo le mailing list e consultando i log (cioè le annotazioni tenute dai sistemi su quali mail sono state ricevute e spedite in quale data da quali utenti).

I dipartimenti possono richiedere al proprio polo informatico di riferimento le creazione di indirizzi email di servizio (forward) o mailing list. Nel caso di una mailing list, il SID può offrire supporto a chi la gestisce per la configurazione e l'amministrazione (moderazione, gestione iscritti, iscrizione alla lista, filtri etc.).


Indice

Webmail di Ateneo

Il servizio di posta elettronica dell'Ateneo è accessibile all'indirizzo webmail.unipi.it ed è basato sull'autenticazione tramite credenziali di Ateneo.

Pagina di accesso alla webmail di Ateneo

Creare identità alternative sulla webmail di Ateneo

La webmail di Ateneo consente la creazione di identità alternative al proprio indirizzo personale per l'invio di messaggi di posta. Ad esempio, per esigenze di servizio può darsi il caso di docenti o personale tecnico-amministrativo che intendano spedire messaggi di posta per conto di entità collettive, del tipo indirizzo.collettivo@struttura.unipi.it.

Per creare un'identità alternativa, dalla inbox del proprio account di posta personale si segue il percorso

  1. Impostazioni (in alto a destra)
  2. Identità (terzo tab da sinistra)
  3. pulsante + (in basso a sinistra)
Inbox della webmail di Ateneo
Creazione di un'identità alternativa sulla webmail di Ateneo

Come da figura soprastante, nel caso (raro) in cui si volesse che le risposte andassero a un ulteriore indirizzo diverso da quello collettivo, è possibile inserire un indirizzo personale (non necessariamente il proprio) nel campo Rispondi a.

Una volta che siano definite più identità, nel momento della composizione di una nuova mail si può scegliere quale identità usare come mittente.

Impostare un filtro sulla webmail di Ateneo

La webmail di Ateneo consente anche di creare dei filtri sulla posta in arrivo, come ad esempio l'inoltro automatico dei messaggi su un'altra casella di posta, o la classificazione automatica dei messaggi in diverse cartelle.

Impostazione dell'inoltro automatico sulla webmail di Ateneo

Client di posta elettronica

Un client di posta elettronica è un programma che - comunicando con un server di posta - consente di ricevere e inviare email, offrendo la possibilità di comporre, gestire e organizzare i propri messaggi in modo evoluto.

I client di posta elettronica più diffusi su sistemi desktop/laptop (Microsoft Windows, Apple Mac OS X e GNU/Linux) sono:

  • Apple Mail (Mac OS X)
  • Microsoft Outlook (Windows)
  • Mozilla Thunderbird (multipiattaforma)

I client di posta elettronica più diffusi su sistemi per dispositivi mobili (Microsoft Windows Phone, Apple iOS e Android) sono:

  • Apple Mail (iOS)
  • K-9 Mail (Android)
  • Microsoft Mail (Windows Phone)

Configurare un client di posta elettronica

La corretta configurazione di un client prevede l'inserimento di alcuni parametri relativi alla posta in entrata e in uscita.

Posta in entrata

Indirizzo email nome.cognome@unipi.it
Nome utente e password Credenziali di Ateneo
Server mailbox.unipi.it
Protocollo IMAP
Connessione STARTTLS su porta 143 (oppure SSL/TLS su porta 993)

Posta in uscita

Server smtp.unipi.it
Nome utente e password Credenziali di Ateneo
Connessione STARTTLS su porta 587 o 25 (oppure SSL/TLS su porta 465)

Configurazione di Mozilla Thunderbird

Illustriamo di seguito la configurazione di Mozilla Thunderbird, un desktop/laptop client di posta elettronica molto diffuso e noto per essere:

  • libero e gratuito
  • multipiattaforma (è disponibile per tutti i più diffusi sistemi operativi: Windows, Mac OS X e Linux)
  • altamente estensibile

La procedura guidata di Thunderbird prevede un primo passo per l'inserimento del proprio nome, cognome, indirizzo email e password (credenziale di Ateneo).

Configurazione guidata dell'account di posta su Thunderbird: passo 1

In seguito, vengono richiesti i parametri di configurazione della posta in entrata e in uscita, con relativi protocolli e tipi di connessione; infine è richiesto il nome utente (credenziale di Ateneo) per concludere la procedura.

Attenzione: come da figura sottostante, il nome utente da inserire non è il nome utente dell'indirizzo email (ad esempio, il nome.cognome che precede @unipi.it) ma lo username delle credenziali di Ateneo.

Configurazione guidata dell'account di posta su Thunderbird: passo 2

Creare identità alternative su Mozilla Thunderbird

La stessa operazione descritta sopra, al paragrafo Creare identità alternative sulla webmail di Ateneo, può essere effettuata su Mozilla Thunderbird seguendo il percorso:

  1. Panoramica account (un clic sul nome account in alto a sinistra, modificabile ma inizialmente corrispondente al proprio indirizzo email)
  2. Visualizza impostazioni per questo account (al centro, nella sezione Account)
  3. Gestione identità... (in basso a destra, nella finestra Impostazioni account)
  4. Aggiungi...
Panoramica dell'account configurato su Thunderbird
Impostazioni account, con il pulsante Gestione identità... in basso a destra
Identità alternative per il proprio account di posta, con il pulsante Aggiungi... sulla destra
Creazione di un'identità alternativa su Thunderbird

Webmail o client?

Premesso che la scelta di gestire la propria posta elettronica di Ateneo attraverso webmail o client desktop/laptop è pienamente libera e discrezionale, si elencano di seguito gli oggettivi vantaggi di entrambi i casi.

Usare la webmail di Ateneo è conveniente quando:

  • non si dispone (magari temporaneamente) del proprio computer personale: per accedere alla webmail, ad esempio, da postazioni pubbliche, è sufficiente un qualsiasi browser
  • si fa un massiccio uso della rubrica di Ateneo: la webmail offre una rubrica direttamente collegata ai dati di UniMap
  • si vogliono impostare filtri che gestiscono la posta direttamente sul server (la webmail è l’unico posto dove questo si può fare.)

Usare un client desktop/laptop è conveniente quando:

  • si vogliono gestire mediante la stessa interfaccia più caselle di posta
  • si vuole gestire la posta offline
  • si vogliono sfruttare eventuali integrazioni fra client di posta e altro software presente sul proprio sistema operativo
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
Contatti